GRF1 Greco Elementare I

Alfabeto. Esercizi di traslitterazione e lettura. Primi elementi di morfologia: declinazione degli articoli, dei sostantivi (I-II-III declinazione), di aggettivi e pronomi; coniugazione del verbo. Uso delle principali preposizioni. Prime nozioni sulla sintassi del periodo.  
Andrea Aiello

GRT1 Greco elementare I

Il corso mira a fornire gli strumenti necessari per un avviamento completo allo studio della lingua greca. Le lezioni si svolgono secondo la metodologia induttiva: il corso è tenuto prevalentemente in greco antico secondo un grado progressivo di difficoltà. Gli studenti imparano ad esprimersi essi stessi in greco ed a comprendere un testo semplice in quella lingua tramite la semplice lettura, senza bisogno di ricorrere alla traduzione. 
Per il raggiungimento dell'obiettivo è di estrema importanza che tutti gli studenti posseggano i libri sin dal primo giorno di lezioni.
Federico Pirrone

GRT2 Greco elementare II

@font-face { font-family: "Times New Roman"; }@font-face { font-family: "Baskerville"; }@font-face { font-family: "Times-Roman"; }p.MsoNormal, li.MsoNormal, div.MsoNormal { margin: 0cm 0cm 0.0001pt; text-align: justify; line-height: 120%; font-size: 12pt; font-family: Times-Roman; color: black; }table.MsoNormalTable { font-size: 10pt; font-family: "Times New Roman"; }div.Section1 { page: Section1; } Obiettivi: 1) Ampliare le conoscenze pregresse di morfologia e di sintassi del greco del Nuovo Testamento. 2) Leggere e analizzare brani scelti dei vangeli. 3) Acquisire un vocabolario di base. Contenuti: 1) Ripasso delle nozioni di grammatica greca studiate nel corso di Greco elementare I. 2) Approfondimento degli elementi morfologici e sintattici del greco neotestamentario, con particolare attenzione alla morfologia verbale.  
Alessandro AgusSergio Henriquez

GRBL Greco biblico

Obiettivi: 1) Acquisire le basi morfologiche e sintattiche del greco neotestamentario. 2) Leggere, analizzare e tradurre testi del Nuovo Testamento (l’ultima parte del corso sarà destinata allo studio del vangelo di Matteo). 3) Acquisire un vocabolario di base. Contenuti: 1) Ortografia e fonetica. 2) Morfologia nominale. 3) Morfologia verbale. 4) Lineamenti della sintassi greca.                    
Sergio Henriquez