Q463 Prassi sulla procedura matrimoniale

Con una cadenza settimanale, gli studenti preparano e in seguito discutono con il docente tutti gli atti processuali necessari per la prima e la seconda istanza di una causa di nullità del matrimonio, secondo la normativa vigente.    
Francesco PappadiaFrancesco Pappadia

Q642 Diritto Vaticano

La creazione della Città del Vaticano come Stato sovrano funzionale all’indipendenza e autonomia di governo del Romano Pontefice, ha dato origine ad un singolare ordinamento giuridico che integra quattro tipi di norme: le norme di diritto canonico, che sono la fonte primaria e primo criterio interpretativo, le norme date dal legislatore Vaticano, quelle altre di carattere internazionale adottate dalla Santa Sede e, come fonte suppletiva, la legge italiana recepita dal legislatore Vaticano. Oggetto del corso è lo studio di come le componenti di questo sistema di fonti eterogenee interagiscono fra di loro e come il diritto canonico orienta e guida l’interpretazione delle altre norme nella soluzione delle questioni concrete. Il sistema vaticano mostra al canonista formule e modalità per rendere vitale la disciplina canonica in ambiti non ecclesiali mediante soluzioni tecniche ispirate e coerenti con la tradizione canonica.

Juan Ignacio Arrieta

Q371 La perizia psichiatrica nelle cause di nullità matrimoniale

Il ruolo del perito nelle cause di incapacità consensuale per cause di natura psichica. Linguaggio giuridico e linguaggio medico-psichiatrico. Fondamenti antropologici del sapere psichiatrico. Ripercussioni sulla perizia delle correnti scientifiche seguite dal perito. I sistemi di classificazione delle malattie mentali e il metodo per utilizzarle nei processi per nullità matrimoniale. Criteri di conduzione da affidare al perito e linee guida per il giurista, giudice o avvocato.

Q341 Ordinamento e prassi della Curia Romana

Cenni sulla storia della Curia romana. La vigente Cost. Apost. Pastor bonus di Giovanni Paolo II (1988). I dicasteri della Curia romana: storia e rispettive competenze. La riforma della Curia: i nuovi organismi istituiti da Papa Francesco; i dicasteri economici; la Segreteria per la Comunicazione; le nuove Congregazioni.

Sergio Aumenta

Q442 Prassi matrimoniale I

Il confronto dello studio delle diverse fattispecie riguardanti la nullità del matrimonio con la realtà dei casi particolari permette una migliore comprensione e applicazione dei diversi capi di nullità. Lo scopo di questo corso è di studiare e discutere, seguendo il metodo del caso e sotto la guida dei diversi docenti – professori dell’Università, uditori della Rota Romana, giudici dei tribunali italiani – casi pratici sui più frequenti capi di nullità che vengono discussi presso i tribunali ecclesiastici. Ciascun caso viene inizialmente illustrato dal docente, in seguito viene affrontato dagli studenti e, infine, è nuovamente riesaminato con la partecipazione del docente che l’ha proposto. I principali capi di nullità studiati sono l’incapacità psichica nei suoi tre commi, le diverse fattispecie di esclusione, l’error iuris e l’error facti, il metus, il dolo e la condizione.

Héctor FranceschiMiguel Angel Ortiz

Q602 Sistematizzazione del Diritto canonico e codificazione contemporanea

Il corso esamina il processo di sistematizzazione del diritto nell’ambito canonico, dalle prime compilazioni canoniche fino alle codificazioni dello XX secolo. Si cercherà di caratterizzare la natura di tali sforzi di sistematizzazione (compilazione, unificazione, creazione di un nuovo diritto?) alla luce delle circostanze storiche, e di inquadrare le codificazioni del 1917 e 1983 in una prospettiva più ampia d’evoluzione del diritto e dello statuto epistemologico della scienza canonica.
Thierry Sol

Q471 Procedura penale

Il corso si propone di esaminare, sulla base della normativa codiciale e delle normative speciali pubblicate successivamente, le procedure (giudiziaria e amministrativa) dirette all’irrogazione o alla dichiarazione della pena canonica.

Davide Cito

Q391 Questioni giuridico-canoniche della cura pastorale parrocchiale

Nozione di cura pastorale: la cura pastorale parrocchiale e la cura pastorale episcopale. Il parroco, pastore proprio della comunità parrocchiale. La cooperazione organica dei fedeli laici nella pastorale parrocchiale: principi teologici e disposizioni pratiche. Questioni teoriche e pratiche riguardanti la funzione di insegnare e la funzione di santificare nella comunità parrocchiale. La pastorale parrocchiale delle situazioni familiari irregolari. Struttura economica-amministrativa della parrocchia: il parroco, il consiglio per gli affari economici. L’inizio dell’amministrazione parrocchiale: l’inventario. I flussi finanziari: la cassa parrocchiale; l’intestazione di titoli, obbligazioni, conti correnti, ecc. i libri riguardanti l’amministrazione economica della parrocchia. Il rendiconto amministrativo. La gestione degli immobili. I lavoratori parrocchiali: assunzione, assicurazioni, ecc.  

Jesús MiñambresAntonio S. Sánchez-Gil

Q561 Utrumque Ius: fondamenti teorici ed espressioni storiche del dualismo cristiano

Dal secolo XII l’espressione “utrumque ius” identifica quel connubio tra diritto comune civile (Corpus iuris civilis) e diritto comune canonico (Corpus iuris canonici) che ha costituito il tronco del sistema giuridico che ha retto la vita delle nazioni dell’Europa continentale e dell’America Latina fino alle soglie delle codificazioni (sec. XVIII-XIX): un diritto veramente comune perché – superando i confini nazionali – era posto alla base della formazione dei giuristi. L’“utrumque ius” è espressione della concezione dualistica, tipica del Cristianesimo, che distingue (ma non separa) la sfera temporale da quella spirituale. Attraverso la connessione e la concorrenza dei due diritti è stato edificato un patrimonio giuridico che possiamo dire essere comune alla civiltà occidentale. Il corso intende ripercorrere alcune tappe di questa storia e rintracciare – in un passato spesso dimenticato o, peggio, volutamente trascurato – alcune incancellabili radici del nostro presente.

Orazio Condorelli